sabato 11 novembre 2017

Segnalazione: Berserkr, di Alessio Del Debbio

Buongiorno lettori! Sono qua di mattina presto per segnalarvi l'ultimo lavoro di Alessio Del Debbio "Berserkr", un urban fantasy ambientano nella ridente Berlino, in vendita su tutti gli store e in questi giorni anche al Palazzo dei Congressi a Pisa in occasione del Pisa Book Festival.
Allora fatevi sotto mi raccomando!

Titolo: Berserkr
Autore: Alessio Del Debbio
Editore: Dark Zone Edizioni
Genere: Urban fantsy
Prezzo: 14,90

La trama: Berlino, inizio del terzo millennio. La Guerra Calda è finita, gli Accordi dell’89 sono stati firmati e la città è stata divisa in sette zone, ciascuna assegnata a una delle antiche stirpi. All’interno della ringbahn vivono gli uomini, protetti dalla Divisione, incaricata di mantenere la pace e impedire sconfinamenti e scontri tra le stirpi. Misteriosi omicidi, provocati da sconosciute creature sovrannaturali, iniziano però a verificarsi in tutta la città, rischiando di frantumare il delicato equilibrio raggiunto. La Divisione incarica Ulrik Von Schreiber di indagare, aiutato dal pavido collega Fabian, ben sapendo quanto abbia a cuore il mantenimento della pace. Ma Ulrik non è soltanto un cacciatore, incarna lo Spirito Protettore della Città, l’Orso di Berlino, che non attende altro che liberare la propria furia.

martedì 7 novembre 2017

Recensione: La seconda ora: il gigaverme, di Pietro Rotelli // Secondo volume della serie "Notturno"

Titolo: Il Gigaverme
Serie: Notturno #2
Autore: Pietro Rotelli
Editore: Self
Pagine: 26
Link per l'acquisto QUI

La trama: “Dobbiamodividerci” disse August.
“No bello! Io col cazzo che vado da solo da qualche parte qui!” Non c’era il tempo per fingere eroismi: era terrorizzato e non avrebbe permesso a nessuno di lasciarlo solo.


venerdì 27 ottobre 2017

Rassegna letteraria "Misteri e magie" al Why not? Book Bar di Viareggio

NATI PER SCRIVERE

presenta

MISTERI E MAGIE
Aperitivi letterari presso il Why not? Book Bar di Viareggio

Sabato 28 ottobre, ore 18.30: Aperitivo del mistero
Sabato 18 novembre, ore 18.30: Aperitivo noir
Sabato 2 dicembre, ore 18.30: Aperitivo magico
Sabato 16 dicembre, ore 18.30: Aperitivo giallo

Why not? Books & Coffee
Via Aurelia nord 129, Viareggio (LU)


mercoledì 25 ottobre 2017

Recensione: La prima ora: l'omino sotto il letto, di Pietro Rotelli // Primo volume della serie "Notturno"

Titolo: La prima ora - L'omino sotto il letto
Serie: Notturno #1
Autore: Pietro Rotelli
Editore: Self
Pagine: 21
Link per l'acquisto QUI

La trama: “Non mi mangi!”
La voce proveniva da sotto il letto, dai due puntini luminosi. Era un sussurro ed era impastato di rispetto e terrore. Può capitare di andarsene a letto e trovarsi catapultato in una faccenda strana? E' quello che capita a David, il protagonista di Notturno, che si trova a dover trovare Ragione prima che sia troppo tardi.

sabato 21 ottobre 2017

Recensione: Un rifugio in gabbia, di Tempeste O'Riley

Titolo: Un rifugio in gabbia
Titolo originale: Caged Sanctuary
Autore: Tempestre O'Riley
Editore: Dreamspinner press
Pagine: 207
Link per l'acquisto QUI

La trama: Kaden Thorn, un chirurgo dentale con una vita tranquilla, non crede che troverà l’amore che tanto desidera. Un attacco omofobo gli è costato l’uso delle gambe, confinandolo su una sedia a rotelle. Ha perso la speranza di incontrare un Dom, o anche solo un compagno con preferenze più convenzionali, che lo ami. Quando la sua migliore amica lo costringe a partecipare a una cena, l’ultima cosa che si aspetta è di conoscere un Dom determinato che riesce a vedere al di là della sua carrozzina.
Deacon James è un architetto e un Dom esigente, ma ha passato gli ultimi due anni senza un sottomesso o un compagno. Quando un suo impiegato lo invita a una cena per conoscere la fidanzata, Deacon fiuta una trappola, ma accetta comunque. Si vanta di essere bravo a giudicare le persone, e quando incontra il giovane dentista, vede oltre la sua disabilità e trova un adorabile sottomesso che suscita in lui qualcosa di più di un semplice interesse.
I demoni e le paure che perseguitano Kade costituiscono per Deacon una sfida a usare tutto quello che ha imparato come Dom per guadagnare la sua fiducia e la sua sottomissione. Ma Deacon è determinato e combatterà per avere Kade al suo fianco e ai suoi piedi.

giovedì 19 ottobre 2017

Nati per scrivere a Libropolis, prima edizione della fiera dell'editoria a Pietrasanta


Dal 20 al 22 ottobre si terrà a Pietrasanta la prima edizione di Libropolis, festival dell’editoria e del giornalismo indipendente, nella splendida cornice del Chiostro di Sant’Agostino.

Nell’idea degli organizzatori, Libropolis nasce per promuovere le realtà editoriali emergenti. Il mondo del libro infatti è un “ecosistema complesso” da tutelare, caratterizzato dalla varietà delle sue forme e delle sue articolazioni, nelle sue diversità bibliografiche e nell’estensione dei viventi che lo abitano. Dedicare un festival alle case editrici indipendenti significa contribuire a tutelare la “bibliodiversità”, e quindi, la varietà e la ricchezza dell’offerta culturale, in grado di generare ricchezza non solo misurabile, ma anche e soprattutto non misurabile.

martedì 17 ottobre 2017

Recensione: Bruciato marcio, di Loreto M. Crisci

Titolo: Bruciatomarcio
Autore: Loreto M. Crisci
Editore: Gremese editore
Pagine: 125
Link per l'acquisto QUI

La trama: Sin dal principio la giovane vita di Lorenzo è stata segnata dal fallimento: famiglia, lavoro, amore, tutto è andato a rotoli. Ma nonostante questo, il protagonista aspira al riconoscimento, al successo, ne è ossessionato. Decide allora di diventare uno scrittore per sfuggire alla frustrazione e lasciare un segno, una prova tangibile della sua esistenza in un mondo fatto di apparenza e popolato da finti anti-conformisti. La storia di Lorenzo prosegue per flash animati dagli incontri-scontri con le persone a lui più care: la madre, l'amico Walter, il fratello Matteo, l'ex ragazza Chiara. Ma proprio quando sembra che non ci sia una via d'uscita da un destino di banalità e di inquieto anonimato, dalla paura di non riuscire a diventare "qualcuno", Lorenzo fa un incontro che cambierà radicalmente la sua vita: una ragazza senza nome, talmente perfetta da non sembrare vera, con la quale dire e fare cose assurde fino a prendere insieme una decisione folle, tragica e irreversibile che li renderà finalmente famosi.

venerdì 13 ottobre 2017

Recensione: Cercando Alaska, di John Green

Titolo: Cercando Alaska
Titolo originale: Looking for Alaska
Autore: John Green
Editore: Rizzoli
Pagine: 394
Link per l'acquisto QUI

La trama: Miles Halter, sedici anni, colto e introverso, comincia a frequentare un'esclusiva prep school dell'Alabama. Qui lega subito con Chip, povero e brillantissimo, ammesso alla scuola grazie a una borsa di studio, e con Alaska Young, divertente, sexy, attraente, avventurosa studentessa di cui tutti sono innamorati. Insieme bevono, fumano, stanno svegli la notte e inventano scherzi brillanti e complicati. Ma Miles non ci mette molto a capire che Alaska è infelice, e quando lei muore schiantandosi in auto vuole sapere perché. È stato davvero un incidente? O Alaska ha cercato la morte?

martedì 10 ottobre 2017

Raistan Van Hoeck blogtour, di Lucia Guglielminetti

Buongiorno a tutti lettori. Con grande piacere procedo alla pubblicazione del post di oggi, sapendo che renderò felice parecchi di voi. Oggi si parla della seconda tappa del blogtour dedicato al quarto volume di RHV la serie dark, urban fantsy di Lucia Guglielminetti.


Prima di venire al tema di questo post vorrei ricordare a tutti che è possibile partecipare all'evento facebook e vincere una copia autografata di Sleeping Sun! Ma adesso un breve riepilogo delle varie tappe del tour.

Prima tappa
03.10.2017: Presentazione del terzo libro di RVH: Nel buio
Blog: Viaggiatrice Pigra (http://viaggiatricepigra.blogspot.it/)

Seconda tappa
10.10.2017: Presentazione del quarto libro di RVH: Morte e vita
Blog: La bancarella del libro (http://bancarellalibro.blogspot.it/)

sabato 7 ottobre 2017

Recensione: Blue mountain, di Cardeno C. - Primo volume della serie Cuore di lupo

Titolo: Blue mountain
Serie: Cuore di lupo #1
Autore: Cardeno C.
Editore: The Romance Authors
Pagine: 120
Link per l'acquisto QUI

La trama: Esiliato dal branco all’inizio dell’adolescenza, l’Omega Simon Moorehead ha imparato a soffocare la propria natura docile e altruista in nome della sopravvivenza. Per questo, quando un Alfa lo trova in un territorio in cui non ha il permesso di stare, è sicuro sia arrivata la sua fine. Anziché ucciderlo, però, l’Alfa – grande, grosso e dall’aria poco raccomandabile – lo porta a casa sua. 
Uomo d’azione, Mitch Grant ha sradicato la propria vita per aiutare il fratello a guidare il branco di Blue Mountain. Mitch vive in perfetta solitudine alla periferia del territorio, da cui protegge gli altri lupi senza mai farsi notare. Sogna di trovare il proprio compagno e per questo, quando incontra Simon, non si lascia dissuadere dai suoi rifiuti e dai suoi attacchi, verbali e fisici. Con tanta pazienza, un pizzico di seduzione e una montagna di autentico affetto, Mitch aspetterà che Simon affronti le sue paure e liberi entrambi dalla solitudine…

martedì 3 ottobre 2017

Recensione: Sleepwalker, di Michael Laimo

Titolo: Sleepwalker
Autore: Michael Laimo
Editore: Nero Press edizioni
Pagine: 318
Link per l'acquisto QUI

La trama: Richard Sparke soffre di sonnambulismo da tre anni, da quando ha aggredito la sua ex-moglie nel sonno. La terapia con il dottor Delaney non sembra sortire effetto e la vita di Richard si fa, giorno dopo giorno, più difficile. Le visioni di sua madre e di sua figlia morte, che lo chiamano attraverso un'inquietante luce blu, la minaccia di un misterioso uomo in nero che sembra volergli fare del male trasformando i suoi sogni in incubi, il ricordo di eventi che è convinto di non aver mai vissuto e il continuo sovrapporsi tra reale e irreale conducono Richard sull'orlo della follia. Fino a quando Pamela, la donna che frequenta, non irrompe in casa sua tentando di ucciderlo, senza apparente motivo. Ma è accaduto realmente o, anche questo, è solo un sogno? La visita degli agenti Moldofsky e Hughes, il giorno dopo, e il ritrovamento di una pozza di sangue in cucina, danno inizio alle indagini della polizia. Per Richard, invece, comincia una lenta discesa nell'incubo.

martedì 26 settembre 2017

Nati per scrivere a Libri in Baia, la fiera dell'editoria di Sestri Levante


Amanti dei libri, siete pronti? Manca poco alla prima edizione di "Libri in Baia", il nuovo festival del libro che si terrà a Sestri Levante il 7 e 8 ottobre presso il Centro Congressi dell'Annunziata, grazie alla decisione, alla passione all'organizzazione messa in atto da Panesi Edizioni. La Baia del Silenzio si animerà di rumore, quello delle pagine dei libri e degli scrittori che presenteranno i loro lavori, e ovviamente di voi amici lettori che vi perderete tra i banchi, per scoprire libri noti e meno noti.


LiB – Libri in Baia – Fiera dell’Editoria nasce dalla necessità di creare occasioni di incontro e scambio tra i protagonisti dell’Editoria, in senso lato, editori, lettori e scrittori, ma anche professionisti del settore, librerie, associazioni culturali, agenti letterari, senza dimenticare gli operatori del web, che con blog e pagine social accendono l’interesse del pubblico sui più svariati contenuti. Un’occasione unica per i lettori di avvicinarsi ad un mondo sicuramente affascinante ed esclusivo, così come per gli editori e gli scrittori di incontrarsi ed entrare in contatto con il loro pubblico. Madrina dell’Evento sarà Elisabetta Villaggio, poliedrica scrittrice, autrice, sceneggiatrice e regista televisiva affermata.

martedì 19 settembre 2017

Recensione: The Heartbreakers, di Ali Novak

Titolo: The Heartbreakers
Autore: Ali Novak
Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 325
Link per l'acquisto QUI

La trama: A volte l'amore non si riconosce alla prima nota. Per Stella, diciassette anni, la vita non è stata affatto facile da quando sua sorella Cara si è ammalata. Pur di starle vicino, Stella ha chiuso i suoi sogni in un cassetto. Perché farebbe qualsiasi cosa per vederla felice. E ora che il compleanno di Cara è alle porte, ha in mente il regalo perfetto: un autografo degli Heartbreakers, la sua band preferita. Poco importa se per averlo dovrà andare fino a Chicago e stare in fila per ore, o se per lei sono solo quattro ragazzini sfigati e la loro musica uno schifo: Cara li adora ed è l'unica cosa che conta. Ma questa missione porterà con sé più di una sorpresa. A partire dal ragazzo con due meravigliosi occhi azzurri che Stella incontra da Starbucks.
È simpatico, carino, ha un sorriso irresistibile, delle adorabili fossette e qualcosa di terribilmente familiare. Stella è convinta di averlo già visto da qualche parte. Ma è un'ipotesi a dir poco ridicola e decisamente improbabile. Così, Stella archivia in fretta quell'incontro e raggiunge l'evento degli Heartbreakers come da programma. Quando però, dopo un'interminabile coda, finalmente arriva il suo turno, per poco non le viene un colpo: il ragazzo che parla con una fan e firma poster, quello con un sorriso meraviglioso, è... il ragazzo di Starbucks. Flirtare con Oliver Perry, il cantante degli Heartbreakers, non era certo nei suoi piani. E se la vita di Stella si trasformasse in una di quelle canzoni d'amore che lei tanto detesta?

lunedì 11 settembre 2017

Recensione: Storia proibita di una geisha, di Mineko Iwasaki

Titolo: Storia proibita di una geisha
Titolo originale: Geisha, a life
Autore: Mineko Iwasaki
Editore: Newton Compton
Pagine: 318
Link per l'acquisto QUI

La trama: Le confessioni della geisha più ricercata e corteggiata del Giappone. Mineko è una bambina schiva e solitaria quando alla tenera età di cinque anni viene allontanata dalla sua famiglia: l’anziana Madame Oima, direttrice di un’okiya, una casa per geishe di Kyoto, ha infatti deciso di farne la propria erede. Comincia così per Mineko una lunga e impegnativa formazione: estenuanti lezioni per apprendere antichi passi di danza, per imparare a suonare gli strumenti della tradizione e per acquisire tutti i segreti di quel cerimoniale rigido e severo che rende le geishe maestre di etichetta, eleganza e cultura. La ragazza s’immerge nello studio e non si concede alcuna distrazione, pur di realizzare il suo unico grande sogno: essere la migliore danzatrice del Giappone. E gli sforzi non saranno vani: Mineko Iwasaki diventa infatti la geisha più brava, ricercata e corteggiata di tutto il Paese. Testarda e fiera, si muove a proprio agio in un mondo che non ammette ribellioni, fino a quando, un giorno, decide di infrangere le regole austere sulle quali è fondata tutta la sua esistenza. Coraggiosa e intraprendente, abbandona le convenzioni che non le hanno permesso di vivere in maniera autentica e sceglie di tornare a essere semplicemente una donna. Con eleganza, ironia e leggerezza, Mineko ci accompagna attraverso le trame e i segreti di una cultura millenaria, restia a svelarsi, osando strappare il velo di pudore che da sempre avvolge un universo frainteso.

martedì 5 settembre 2017

Segnalazione: P.O.W. Prigioniero di Guerra, di Max Vos

Buonasera a tutti carissimi lettori!
Anche stavolta torno a segnalare una nuova pubblicazione dedicata a uno dei libri di Max Vos, autore più volte comparso su questo blog. Stavolta parliamo di P.O.W Prigioniero di Guerra, un romanzo breve che ho avuto modo di leggere in anteprima e che posso dire essere moooolto particolare.

Titolo: P.O.W. Prigioniero di Guerra
Titolo originale: P.O.W.
Autore: Max Vos
Editore: Self
Pagine: 165
Link per l'acquisto QUI

La trama: Dopo essere stato fatto prigioniero da un signore della guerra talebano, riuscirà Sam Stone a resistere abbastanza a lungo da riportare dalla famiglia il suo migliore amico e trovare l'amore tra le braccia di Abbas, il bellissimo arabo dagli occhi blu?
Sam Stone è innamorato di Benoit, migliore amico e compagno Marine, da molto tempo. Dopo che un signore della guerra talebano li cattura realizza che darebbe la sua vita per riportare Benoit dalla sua famiglia. Ma è solo grazie ad Abbas, l'arabo occidentalizzato che gli ha rubato il cuore, che Sam e Benoit riescono a raggiungere la libertà. Adesso Sam deve imparare a riconoscere il vero amore e guarire non solo per se stesso, ma anche per i due uomini di cui è profondamente innamorato.

sabato 2 settembre 2017

Recensione: Bartender P.I, di Ethan Stone

Titolo: Bartender, P. I.
Titolo originale: Bartender, P. I
Autore: Ethan Stone
Editore: Triskell edizioni
Pagine: 141
Link per l'acquisto QUI

La trama: Quando Linc Carpenter, star dell’hockey, viene bandito dalla federazione e gli viene impedito di praticare lo sport che ama, decide di ricominciare da capo servendo drink a Tampa.
Come barista è una frana, così coglie al volo l’opportunità di farsi addestrare come investigatore privato. Non è molto bravo neanche in quello, ma riesce comunque a farsi assumere per seguire il magnate della moda Quentin Faulkner.
Mentre l’incompetenza di Linc si dimostra essere un ostacolo, Brady Williams, la muscolosa guardia del corpo di Faulkner, potrebbe rivelarsi la sua rovina.
Malgrado l’incompetenza di Linc, Brady si sente attratto da lui e la stupidità di Linc potrebbe essere proprio ciò di cui hanno bisogno per risolvere il caso e salvare le loro vite.

martedì 22 agosto 2017

Recensione: Ulfhednar War - La Guerra dei lupi, di Alessio Del Debbio

Titolo: Ulfhednar War - La Guerra dei lupi
Autore: Alessio Del Debbio
Editore: Il Ciliegio
Pagine: 411
Link per l'acquisto QUI

La trama: Amici da anni, Ascanio, Daniel, Marina e la loro compagnia di Viareggio non desiderano altro che trascorrere una tranquilla vacanza insieme, ma il destino ha altro in serbo per tutti loro. Gli ulfhednar di Odino sono tornati e la Garfagnana non è più un posto sicuro da quando Raul ha preso il comando del branco del Vello d'Argento. Spetta ad Ascanio, ultimo discendente di una stirpe di officianti della Madre Terra, contrastare i suoi progetti di dominio, aiutato dal suo compagno Daniel, un ulfhedinn fuggiasco che ha imparato ad apprezzare la vita tra gli uomini. Ma dietro le mire espansionistiche del violento e indegno Alfa si nasconde un'ombra antica, disposta a tutto pur di aggrapparsi alla vita.

venerdì 4 agosto 2017

Recensione: Foot food, di Stefano Rossi

Titolo: Foot Food
Autore: Stefano Rossi
Editore: Carmignani editrice
Pagine: 150
Link per l'acquisto QUI

La trama: Never City è una città pericolosa ed è popolata da gentaglia di ogni specie. Ma il deserto che la circonda sa essere ancora più pericoloso e selvaggio. Bombe sexy in cerca di emozioni forti, camionisti divoratori di hamburger, hippie in fuga con una misteriosa valigetta, critici culinari, bande di motociclisti e sociopatici repressi sono solo alcuni degli esempi della fauna che lo popola. E il Foot Food è la luce che inevitabilmente attira tutte quelle falene impazzite. Ma cosa nasconde quel paradiso feticista in mezzo al nulla? Sarà qualcosa che i nostri folli protagonisti scopriranno a caro prezzo? L’inferno più inconcepibile si sta per scatenare proprio sotto i loro... piedi!

venerdì 21 luglio 2017

Recensione: Satyros, di Giorgio Borroni

Titolo: Satyros
Autore: Giorgio Borroni
Editore: èscrivere
Pagine: 89
Link per l'acquisto QUI

La trama: Giorgio Borroni ci regala un romanzo breve dalle tinte cupe e le atmosfere retrò che piaceranno ai nostalgici degli anni Ottanta. A tratti dissacrante e con delle punte splatter, questo romanzo ricco di suspense vi terrà col fiato sospeso fino all'ultima pagina.
I ricordi, che erano un veleno in circolo nelle sue vene, gli gonfiarono il cuore fino a farglielo scoppiare. In quel preciso istante la campana della chiesa suonò a morto. Bastiano sentì il sangue gelarglisi a poco a poco, rintocco dopo rintocco ebbe persino l’impressione che rallentasse il flusso, coagulandosi nelle vene. Una voce nella sua testa gli urlò di andare via da lì, di infilarsi nel bar e ordinare qualsiasi cosa pur di evitare quei due, ma quando si mosse gli parve di essere stato preso a bastonate alle gambe.

lunedì 17 luglio 2017

Un libro al tramonto - Aperitivi letterari al Bagno Artiglio di Viareggio

Ciao a tutti cari amici lettori! Proprio come l'anno scorso eccomi qua per segnalare tutta una serie di iniziative promosse dal Bagno Artiglio di Viareggio in occasione di Un aperitivo al tramonto.

Associazione culturale “NATI PER SCRIVERE” 
presenta
“UN LIBRO AL TRAMONTO”
APERITIVI LETTERARI AL BAGNO ARTIGLIO
Ogni mercoledì sera, alle ore 20.00
Dal 26 luglio al 16 agosto 2017
Bagno Artiglio Via Barellai 3, Viareggio (LU)


venerdì 14 luglio 2017

Recensione: Le regole di Hibiki, di Cristiano Pedrini

Titolo: Le regole di Hibiki
Autore: Cristiano Pedrini
Editore: Create Space
Pagine: 242
Link per l'acquisto QUI

La trama: Hibiki ha una vita difficile alle spalle e un fratellino malato di cui prendersi cura. Si prostituisce per necessità, finché trova lavoro allo studio legale di Chris Page, tra i maggiori avvocati della city. La relazione fra i due si fa presto intima, Chris non sa resistere a quello sfacciato ragazzino a cui non mancano certo coraggio e orgoglio. Molti però sono gli ostacoli, Hibiki capirà ben presto che per sopravvivere in un mondo ostile dovrà seguire le proprie regole.

venerdì 7 luglio 2017

Recensione: Strade di notte, di Gajto Gazdanov

Titolo: Strade di notte
Titolo originale: Chemins norcturnes
Autore: Gajto Gazdanov
Editore: Fazi editore
Pagine: 237
Link per l'acquisto QUI

La trama: Un tassista russo vaga per le strade buie della Parigi degli anni Trenta. È una Parigi misera e splendida, popolata da un sottobosco di personaggi ai margini: nobili decaduti, filosofi alcolizzati, emigrati afflitti da manie di persecuzione, prostitute che imparano la professione da frequentatrici del demi-monde finite in disgrazia. Sono animali notturni, le mille sfaccettature della disperazione umana. Incontri fugaci regolati dal caso, compagni di viaggio con cui condividere un pezzo di strada nell’inevitabile cammino verso la morte. Il tassista osserva, ascolta e si lascia trascinare nelle loro tragiche, insulse esistenze per sfuggire alla solitudine che lo attanaglia e all’amara consapevolezza della vacuità della propria vita, una vita priva di legami e di futuro, una vita da esule, da eterno viaggiatore in terra straniera. Sullo sfondo di questo pellegrinaggio senza meta aleggia lo spettro della grande Russia, patria perduta e rimpianta, della quale in queste pagine si respira tutto il fascino malinconico. Un romanzo cupo e toccante che ha molto di autobiografico: Gajto Gazdanov trascorse gran parte della vita in Francia, dove si guadagnava da vivere svolgendo i lavori più umili, fra cui quello di tassista notturno. Considerato una delle voci più interessanti dell’emigrazione russa, definito un Nabokov senza Lolita e paragonato a un Proust che si fa tassista, oggi è un vero e proprio classico moderno.

lunedì 3 luglio 2017

Recensione: Il passo in più, di Francesco Pierucci

Titolo: Il passo in più
Autore: Francesco Pierucci
Editore: Nulla die
Pagine: 220
Link per l'acquisto QUI

La trama: Dopo il successo del suo primo romanzo "Il passo in più", uno scrittore non riesce più a ritrovare l'ispirazione. Decide così di partire per un disperato viaggio on the road con la sua fidata Underwood Standard in cerca della creatività perduta. Durante il percorso a bordo della sua auto sgangherata incontrerà suo malgrado una serie di personaggi decisamente grotteschi tra cui uno sceneggiatore obeso, un falacrofobico con manie di grandezza e una pescivendola napoletana senza scrupoli. Tra fughe, risate, arresti e incidenti di ogni tipo, il protagonista vivrà un'avventura surreale dalle forti tinte cinematografiche che sarà difficile dimenticare.

lunedì 26 giugno 2017

Recensione: Istruzioni di fuga per principianti, di Mirko Tondi

Titolo: Istruzioni di fuga per principianti
Autore: Mirko Tondi
Editore: Caffèorchidea
Pagine: 128
Link per l'acquisto QUI

La trama: Piccolo romanzo on the road, manuale sentimentale di classici rock, retrospettiva appassionata di cinematografia. Nella breve fuga improvvisata di un giovane impiegato di un mobilificio, si compongono i tasselli di una società schizofrenica, governata dalla iper-razionalità dei numeri e da un utilitarismo sfrenato. Partendo da un pretesto prettamente cinematografico - il furto di una valigetta presumibilmente piena di soldi - si dipanano disavventure e inseguimenti rocamboleschi. Sullo sfondo, lungi dai grandi spazi western, le strade e i dirupi della maremma toscana si prestano a un'odissea minimal, mentre Radio Maremma Rock passa i pezzi che hanno fatto la storia della musica internazionale. Con la sua fuga poco convenzionale, Giacomo, donchisciotte moderno, si fa beffe delle regole di tutti i giorni per concedersi al sogno più coraggioso: quello di rendere felici chi ci è accanto.

giovedì 22 giugno 2017

Recensione: Wolf 2 Il giorno della vendetta, di Ryan Graudin

Titolo: Wolf 2 - Il giorno della vendetta
Titolo originale: Blood for blood
Autore: Ryan Graudin
Editore: DeAgostini
Pagine: 575
Link per l'acquisto QUI

La trama: È il 1956 e il mondo è in fermento: dopo decenni di dominio assoluto, Hitler è stato assassinato e la Resistenza è pronta a prendere le armi. A innescare la scintilla è stata Yael, la ragazza dagli straordinari poteri mutaforma, miracolosamente sopravvissuta al campo di concentramento. È solo grazie al suo coraggio se il Nuovo Ordine ha le ore contate. O almeno così tutti credono. Ma la verità è molto più complicata di come appare, e le conseguenze di quanto è accaduto sono devastanti. Ora Yael è in fuga in territorio nemico. Non è sola, però. Insieme a lei ci sono Luka e Felix, i due ragazzi che ha dovuto tradire per portare a termine la sua missione e che adesso vuole proteggere a ogni costo. Ed è nel bel mezzo del caos che il passato e il futuro di Yael si scontrano, obbligandola a fare i conti con i propri sentimenti. Odio e amore, vendetta e perdono. Scegliere non è facile, soprattutto quando sul piatto della bilancia ci sono da un lato il destino del mondo intero e dall’altro la vita di chi ama. Quale sarà la scelta di Yael? Vita o morte? L’adrenalinica conclusione dell’appassionante saga di Ryan Graudin, iniziata con Wolf. La ragazza che sfidò il destino. Un romanzo straordinario dal finale travolgente, in cui l’arma più letale non è quella capace di uccidere, ma quella in grado di condizionare interi popoli.

mercoledì 14 giugno 2017

Recensione: Cuore indiano, di Monica Maratta

Titolo: Cuore indiano
Autore: Monica Maratta
Editore: LFA
Pagine: 142
Link per l'acquisto QUI

La trama: Durante l'incendio di Jamestown, avvenuto il 19 settembre del 1676 in Virginia, per mano di alcuni coloni ribelli, capeggiati da N. Bacon, Eleanor viene rapita da un giovane indiano della tribù dei Pamunkey. Nonostante lo shock iniziale e il difficoltoso adattamento alla vita selvaggia, nasce un amore sincero tra i due giovani che tuttavia sarà costantemente ostacolato dagli odi razziali e politici dell'uomo bianco nei confronti dei nativi americani.

sabato 10 giugno 2017

Recensione: Spada di vetro, di Victoria Aveyard

Titolo: Spada di vetro
Titolo originale: Glass sword
Serie: Red Queen #2
Autore: Victoria Aveyard
Editore: Mondadori
Pagine: 423

La trama: Il suo sangue è rosso – come quello della gente comune – ma lo straordinario potere di controllare i fulmini, che nessun Argenteo possiede, rende Mare Barrow un'arma sulla quale il Palazzo vorrebbe riuscire a mettere le mani. Tutta la corte la considera un'eccezione, ma non appena Mare riesce a sfuggire a Maven, il principe – e prima ancora l'amico – che l'ha tradita, scopre una verità sconvolgente: lei non è affatto un'eccezione. Perché di giovani Rossi e Argentei ne esistono molti altri. Inseguita da Maven, diventato un sovrano crudele e vendicativo, Mare fa di tutto per trovare e reclutare altri guerrieri Novisangue che si uniscano alla lotta dei ribelli contro il re oppressore. Nel farlo, però, entra in un territorio molto pericoloso, dove rischia di diventare proprio come i mostri che sta cercando di sconfiggere. Riuscirà a sopportare il peso delle vite che dovranno essere spezzate durante la ribellione? O la slealtà e il tradimento subiti l'avranno indurita per sempre? Nel secondo elettrizzante romanzo di Victoria Aveyard, la lotta dell'esercito ribelle contro un mondo ingiusto, dove è considerato normale segregare le persone in base al colore del loro sangue, costringerà Mare ad affrontare il lato oscuro che piano piano si è fatto largo nel suo animo.

mercoledì 7 giugno 2017

Aperitivo fantasy 11 giugno - Viareggio

Buongiorno cari lettori! Come state? Qua il caldo inizia a farsi sentire (grazie al cielo!) e quello che vorrei fare io è starmene steso in spiaggia a leggere tutto il giorno! Non sarebbe bello mollare tutto e ripartire da zero?
Se però come me siete impossibilitati a lasciare la così detta "baracca e burattini" colgo l'occasione per invitarvi all'Aperitivo fantasy in quel di Viareggio. in compagnia di Alessio Del Debbio, fresco di stampa col suo nuovissimo romanzo.


sabato 3 giugno 2017

Recensione: L'acrobata, di Agnes Moon

Titolo: L'acrobata
Serie: Legami di sangue #1
Autore: Agnes Moon
Editore: Self
Pagine: 201
Link per l'acquisto QUI

La trama: L’Acrobata è un ladro professionista con all’attivo decine di furti in appartamento, ma quando si ritrova intrappolato nell’enorme magione di un uomo misterioso, tanto seducente quanto letale, si rende conto che la polizia potrebbe non essere il peggiore dei mali. Vincent de Saint-Bonnet è enormemente ricco, nasconde molti segreti e ha poca voglia di vivere. Ci vorranno due splendidi occhi azzurri e un ladruncolo particolarmente sboccato, per illuminare nuovamente la sua grigia e lunghissima esistenza. Un ladro alla ricerca di un pugnale prezioso, un antiquario con alle spalle centinaia di anni, per il quale l’arma rappresenta un oggetto di valore… inestimabile. Entrambi hanno uno scopo ben preciso e non si fermeranno di fronte a nulla nel cercare di perseguirlo. Neanche di fronte all’incredibile attrazione che li attanaglia e che li trascinerà in un duello, combattuto a colpi di bugie e seduzione.

lunedì 29 maggio 2017

Recensione: Andare a casa, di Max Vos

Titolo: Andare a casa
Titolo originale: Going home
Autore: Max Vos
Editore: Self
Pagine: 222
Link per l'acquisto QUI

La trama: Al giornalista Carter Roberts è stato richiesto di intervistare Carl Foltz e Matt Evans per un articolo sulla loro vita, ma quest’incarico non gli piace per niente: vuole solo arrivare, fare quella dannata intervista e andarsene. L’argomento trattato gli fa rivoltare lo stomaco. Quell'intervista rivela molto di sé così come dei due uomini e, per la prima volta, Carter sa come ci si sente a vivere in una vera casa. Ma soprattutto, non si sarebbe mai aspettato che l'incontro con Carl e Matt avrebbe cambiato il suo modo di pensare - e la sua vita - per sempre.

martedì 23 maggio 2017

Intervista: Claudio Vergnani, autore di A volte si muore

Buongiorno lettori!
Stavolta sono qua per una nuova intervista, quella a Claudio Vergnani, autore di A volte si muore (Dunwich edizioni) e La torre delle ombre (Nero Press) Ringrazio in anticipo la casa editrice Dunwich edizioni e l'autore per essersi reso disponibile a rispondere a queste domande.


Ma andiamo a cominciare!

Chi è Claudio Vergnani?
Citando Montale, direi che sto ancora cercando di essere un uomo, ma l'obiettivo è arduo da raggiungere. Oggi più che mai.

Qual è il genere di libro che preferisci?
Sono cresciuto leggendo di tutto, ma un certo tipo di letteratura di genere – intendo il tipo che si scrive solo dopo aver letto e assimilato i classici – mi ha formato. Da adolescente avevo un debole per quello che Eco definì “il superuomo di massa”. Per intenderci, quella gamma di personaggi che vanno dal Conte di Montecristo a Batman, passando da Rocambole, Arsene Lupin, Fantomas e (più recenti) i personaggi di Fleming, Trevanian e i maestri del noir americano, Chandler, Hammett, Himes. Credo che un bravo autore possa scrivere un po’ di tutto, anche se ovviamente la sua “specializzazione” andrà in una direzione o due al massimo. Quindi, più che affezionarmi solo a un genere, mi affeziono a un certo tipo di stile. Non amo chi utilizza una prosa barocca e involuta per colpire il lettore ingenuo. Attenzione, non sto dicendo di preferire una prosa minimalista (che come tutti gli eccessi tende a diventare vuota abitudine più che stile), ma semplicemente che tanti svolazzi roboanti che oggi vanno per la maggiore nel mainstream e che colpiscono la fantasia di tanti lettori sprovveduti non mi interessano. Oggi non ha senso definire “tremule” le stelle, “gelida” la lama di un coltello, “rosata” un’alba. Questi sono esempi di scrittura pigra per lettori distratti.

giovedì 18 maggio 2017

Recensione: Strisciano sull'asfalto // Un'antologia di racconti nella ridente Never City

Titolo: Strisciano sull'asfalto
Autori: Stefano Rossi, Davide Camparsi, Simone Giusti, Federico Tadolini, Miriam Palombi, Ivo Gazzarrini, Lorenzo Lepori, Filippo Santaniello, Mirko Giacchetti, Elena Ciurli, Luca Ruocco.
Editore: Carmignani editore
Pagine:
Link per l'acquisto QUI

La trama: Doveva succedere prima o poi, e alla fine è successo: Stefano Rossi ha aperto le porte di Never City. Il creatore di questa Las Vegas della follia umana si è messo in combutta con il famigerato illustratore di Oltretomba e una piccola schiera di fetenti scrittori subculturali, dando vita a una serie di racconti che strisciano sull’asfalto come rivoli di sangue, come luridi vermi in procinto a morire. Un’antologia che non ha alcun scopo di esistere, se non quello di farvi perdere il senno, il sonno, il senso nonsense della morte. Allora? Che cosa state aspettando? Fatevi sotto! O sarà Never City a mettervi sotto... terra!

venerdì 12 maggio 2017

Novità in casa SEU, l'Associazione Scrittori Emergenti Uniti



Buongiorno lettori! A brevissimo dall'inizio del Salone di Torino, torno a ospitare sul blog due autori dell’Associazione S.E.U., Scrittori Emergenti Uniti. Vi presento quindi i libri di Caterina Armentano e il fumetto di Enrico Santodirocco, riportando anche la loro biografia e delle brevi curiosità su di loro.

Caterina Armentano

Caterina Armentano, nata e residente in Calabria, è venuta in contatto con la scrittura in tenera età, dopo aver scoperto l’amore per la lettura. Folgorata dai diversi universi celati nelle pagine dei libri, decise lei stessa di creare fiabe e racconti. In età adulta si dedica con più serietà alla sua passione pubblicando nel giugno 2006 una raccolta di poesie “Il sentiero delle parole” edito Torchio Editore, nel febbraio 2008 una raccolta di racconti “Sotto l’albero di mimosa” edito Aletti Editore, e nel novembre 2010 il romanzo “Libero arbitrio” edito 0111 Edizione, ripubblicato in formato e-book, per la stessa casa editrice, nel gennaio 2014. Nello stesso periodo pubblica, per quelli della 0111 Edizione “Segni” spin off di Libero arbitrio, scaricabile gratuitamente. Nel giugno 2014 pubblica la raccolta di fiabe “L’Incanto di Fantasia” edita 0111 Edizioni. Numerose poesie, racconti e fiabe sono state inserite in varie raccolte antologiche. (Giulio Perrone Editore, ST- Book, Montag Edizioni, Delos Books, Coscile Editore, I Sognatori Editore). Le tematiche da lei trattate sono il femminicidio, la violenza sulle donne e le problematiche sociali. Intervenire presso seminari e convegni, nelle scuole e in iniziative sociali. Tiene corsi di scrittura creativa e di ascolto attivo, organizza eventi ludico-culturali per bambini e adolescenti. Collabora con il sito www.good-morning.it con mansione redattrice blog e con il sito letterario Bookly, Maybe. Ha collaborato con il web magazine Fantasy Planet. Dei suoi articoli di psicologia, spettacolo e cronaca, sono stati pubblicati sul web. Per TruFantasy cura la rubrica “Donne Mitiche” dedicata alle donne più influenti della storia e della letteratura. Condivide l’amore per il fantastico con le sue due bambine, con cui inventa mondi incantati. 

“L’incanto di Fantasia”
Cartaceo ed ebook
Raccolta di fiabe
Link per l'acquisto QUI

La trama: In una notte sinistra e tempestosa, mentre i tuoni e i lampi dirompono tra cielo e terra, Minerva abbandona l’Olimpo per far visita a una bambina, relegata in una caverna da un intero villaggio. La piccola non ha un nome e ha una grave disabilità: non sa parlare, per questo si esprime tracciando disegni sui muri della caverna che la ospita. Minerva rimane affascinata da tante meraviglie, decide così di farle un dono. Le verrà dato un nome: Fantasia. La bambina capirà ben presto di poter dar vita a creature straordinarie, quelle del libro incantato che lei stessa creerà e che magicamente si animeranno: pere magiche, colori fatati, folletti dispettosi, draghi con poteri straordinari, re razzisti, fratelli intrepidi, chiavi che conducono in mondi alternativi, pozioni che inducono il sonno eterno. Fantasia si prenderà cura di tutte le sue creature, rivelandosi migliore di coloro che l’hanno abbandonata, dimostrando che la sua capacità di amare è più forte della Paura, della Solitudine e dell’Abbandono. 

martedì 9 maggio 2017

Recensione: La sposa imperfetta, di Giulia Beyman

Titolo: La sposa imperfetta
Autore: Giulia Beyman
Editore: Self
Pagine: 226
Link per l'acquisto QUI

La trama: Zoe Cartwright è una giovane e bellissima donna che ha appena sposato Robert Gray, un famoso neurochirurgo, amico di vecchia data di Nora Cooper. I due novelli sposi hanno deciso di trascorrere un’estate romantica a Martha’s Vineyard ed è Nora, con la sua agenzia immobiliare, ad aiutarli a scegliere il cottage dei loro sogni. Tutto sembrerebbe perfetto, ma la verità è che Zoe è stata trovata in fin di vita, otto mesi prima, in un luogo impervio delle Camden Hills, nel Maine, e da allora non ricorda più niente del suo passato. Perché nessuno, in tutti quei mesi, ha sentito il bisogno di denunciare la sua scomparsa? Quale terribile verità si nasconde nella vita che non riesce a ricordare? Zoe farebbe qualsiasi cosa per trovare una risposta a quelle domande che la assillano. Non sa che il suo passato – e l’uomo che ha tentato di ucciderla – stanno tornando a cercarla.

sabato 6 maggio 2017

Recensione: Nothing less - Ora e per sempre, di Anna Todd

Titolo: Nothing less - Ora e per sempre
Serie: Nothing more, nothing less #4
Autore: Anna Todd
Editore: Sperling and Kupfer
Pagine: 265
Link per l'acquisto QUI

La trama: Nora e Dakota sono determinate a conquistare il cuore di Landon, ma lui è stufo di dover stare sempre all'erta, nel vano tentativo di capire cosa sia vero e cosa no. Con Nora può essere quello che vuole, senza pressioni, senza timore di sembrare bravo o noioso, forte o debole. Eppure, l'idea di non conoscere fino in fondo la ragazza che ha accanto lo fa impazzire. E non sa che farsene di briciole di verità, se poi galleggiano in un lago di segreti e bugie. Vorrebbe credere di conoscerla meglio di così, che ci sia una spiegazione magica dietro tutto il mistero che la circonda. Landon non ci è abituato. Con Dakota era diverso: conosceva sempre i suoi segreti, perché ne era parte. E anche se lei ora è molto diversa dalla ragazza con cui ha condiviso tante lacrime e tanti bei ricordi, lasciarsi il passato alle spalle è difficile. Ma Landon non è disposto ad accontentarsi di un amore qualunque, vuole un amore infinito. Niente di più. Niente di meno. Per conquistarlo dovrà però trovare il coraggio di fare una scelta. Solo così potrà finalmente vivere il suo ora e per sempre.

martedì 2 maggio 2017

Recensione: La propria strada, di Monica Schianchi // Prequel di Incontri in maschera

Titolo: La propria strada
Serie: Incontri in maschera 0,1#
Autore: Monica Schianchi
Editore: Self
Pagine: 250
Link per l'acquisto QUI

La trama: Quante persone decidono di intraprendere la strada più semplice soltanto per arrivare prima, e si accontentano delle briciole, accantonando sogni o progetti e relegandosi ad una vita al di sotto delle proprie possibilità? Lorenzo si è sempre accontentato: dopo la Laurea in Economia ha trovato lavoro come dipendente in una grossa azienda e accetta uno stipendio mediocre, ma che lo fa andare avanti. Allo stesso modo si interessa a tutte le donne che incontra, con la consapevolezza che da queste non bisogna chiedere nulla di più che farsi scaldare il letto. La sua vita procede su un binario monotono finché una sera non incontra una donna diversa, una donna in grado di infiammare i suoi desideri e di rimescolare le carte in tavola al punto da far comprendere a Lorenzo quanto sia importante riprendere in mano la propria vita. E trovare la propria strada.

mercoledì 26 aprile 2017

Recensione: Crash, di Barbara Poscolieri

Titolo: Crash
Autore: Barbara Poscolieri
Editore: Dunwich edizioni
Pagine: 300 circa
Link per l'acquisto QUI

La trama: Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe. Inizia quindi un percorso di accettazione e di riabilitazione, supportato dalla fidanzata Federica, dai genitori e dagli amici, con l’obiettivo di riguadagnarsi il posto che merita nella vita e in pista. Ma nel frattempo la Speed-Y ha trovato un nuovo pilota e sembra non credere nel suo recupero. La fiducia di Alessandro vacilla e anche il rapporto con Federica ne risente. Si rifugia quindi nel suo piccolo paese d’origine, dove ritrova la serenità in una vita semplice. Ma il Grand Race invoca il suo nome e, per quanto Alessandro cerchi di ignorarne il richiamo, le corse restano parte di lui.

giovedì 20 aprile 2017

Segnalazione: Hawk e Harley, racconto breve di Max Vos adesso in italiano

Buon pomeriggio a tutti cari lettori!
Il post di oggi è dedicato a una pubblicazione particolare. Trattasi di Hawk 'n Harley di Max Vos, comparso qualche giorno fa su questo blog con la recensione de Il mio eroe - L'olimpionico. Breve racconto MM che ho avuto il piacere di tradurre in italiano per i suoi affezionati lettori.

Titolo: Hawk e Harley
Titolo originale: Hawk 'n Harley
Genere: MM/Gay romance
Autore: Max Vos
Editore: Self
Pagine: 42
Prezzo: 2,99
Link per l'acquisto QUI

La trama: Dan Cowen è un insegnante di quarta elementare che non ama mettersi in mostra. A lui piace tenere la sua vita privata solo... privata. Ma quando ha l'occasione di parlare col genitore di uno dei suoi alunni, Harley Smith, nella sua vita – e nella sua classe – fa la sua comparsa Hawk, in carne e ossa e doppiamente sexy. Hawk preme tutti bottoni di Dan. Così quando Dan viene invitato a cena non si lascia sfuggire l'occasione. Nessuno dei due ha idea di dove li porterà quella cena...

martedì 18 aprile 2017

Recensione: Volo con te, di Massimo Bracci

Titolo: Volo con te
Autore: Massimo Bracci
Editore: Nulla Die
Pagine: 278
Link per l'acquisto QUI

La trama: "Isabella, sai la differenza tra te e un'automobile? Una è seducente, vestita di rosso e l'amiamo tutti. L'altra sei tu!" Sul nuovo posto di lavoro, Isabella Gautieri riceve quotidiane frecciatine di benvenuto. Dura la vita, negli uffici di una maschilista e testosteronica industria automobilistica! Meglio mirare ai successi sentimentali? Isabella è contesa tra due uomini attraenti e del tutto diversi: Romeo, l'affascinante e misterioso seduttore che si rifiuta di crescere, e Fabio, il determinato uomo di successo che le ha proposto di andare a vivere insieme. Ma come è possibile scegliere, quando in ogni caso perderai metà del tuo cuore? Basta contare sull'aiuto delle amiche. Tea consiglia a Isabella di seguire i sentimenti. Luce la spinge a tenersi entrambi i pretendenti. E insieme le organizzano improbabili appuntamenti al buio e la tengono a dieta stretta, perché senza il loro aiuto Isabella non troverà mai un uomo decente. Per Isabella non resta che rifugiarsi nel mondo dei suoi amati telefilm. Per lei un telefilm è un push up per lo spirito: mette in risalto la sua parte migliore.

venerdì 14 aprile 2017

Recensione: Nelle fauci del Mostro, un'antologia di racconti sul Mostro di Firenze

Titolo: Nelle fauci del mostro
Autori: Vari
Editore: Istos edizioni
Pagine: 223
Link per l'acquisto QUI

La trama: Percorrendo nelle tenebre le strade di campagna nei dintorni di Firenze, si prova tuttora un senso di inquietudine, di disagio. Come se tanti occhi cattivi ci osservassero con malignità. L'aria sembra ancora permeata da una presenza invisibile e terribile: il Mostro di Firenze. Nonostante si siano susseguite indagini, inchieste, processi, condanne e assoluzioni, questo mistero è rimasto indelebile nel tempo, una lunga scia di sangue con tanti interrogativi e poche risposte certe. Proprio per questo motivo, nelle nostre menti, il Mostro è sempre lì, cristallizzato nei meandri della memoria. Nonostante siamo ormai trascorsi molti anni dai cosiddetti delitti del Mostro di Firenze, ima catena di omicidi che per quasi un ventennio insanguinò le colline e le campagne toscane, l'alone di mistero e di inquietudine che aleggia intorno a questa figura si percepisce ancora oggi. Una vera e propria leggenda allo stesso pari di efferati serial killer che hanno lasciato una traccia indelebile nel ventesimo secolo. Seguendo questo fil rouge gli autori hanno partorito dieci storie intense ed enigmatiche nel lo stesso tempo, dieci racconti in grado di incatenare il lettore e di trascinarlo con forza nei meandri della follia.

martedì 11 aprile 2017

Recensione: Il mio eroe - L'olimpionico, di Max Vos

Titolo: Il mio eroe - L'olimpionico
Titolo originale: My hero - The olympian
Autore: Max Vos
Editore: Self
Pagine: 533
Link per l'acquisto QUI

La trama: Dopo una serata romantica, Rich e Johnny si affacciano sul nuovo giorno come una coppia. Il coming out di Johnny li mette davanti a delle serie ripercussioni per come i compagni di squadra del giocatore si approcciano al nuovo compagno gay dichiarato. Rich continua ad allenarsi per i Campionati del Mondo, riversando tutte le sue speranze e i suoi sogni nei Giochi Olimpici di Londra del 2012. Insieme dovranno affrontare delle preoccupazioni, visto il nuovo status di coppia. Col supporto della famiglia e degli amici, i due ragazzi continueranno a crescere insieme, ma i pregiudizi e le avversità che dovranno affrontare a ogni angolo, li metteranno a dura prova. Saranno in grado Rich e Johnny di affrontare insieme il mondo? Non importa quello che potrà succedere, in Rich, Johnny vedrà sempre il suo eroe.

venerdì 7 aprile 2017

Recensione: Nothing less - Fragili bugie, di Anna Todd

Titolo: Noting less - Fragili bugie
Serie: Nothing more, nothing less #3
Autore: Anna Tod
Editore: Sperling and Kupfer
Pagine: 273
Link per l'acquisto QUI

La trama: Sotto il cielo di New York, Landon sta facendo del suo meglio per rimanere il bravo ragazzo di sempre, timido e impacciato, ma non è facile resistere alle tentazioni. E le sue buone intenzioni scompaiono ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dakota o... di Nora. Landon sa di non poter continuare a stare in bilico tra tutte e due, ma fare una scelta sembra quasi impossibile. Entrambe non fanno che confonderlo. Dakota un giorno gli dichiara il suo amore, e il giorno dopo scompare. E Nora non è da meno. Pur di conoscerla meglio, Landon le ha promesso di lasciarle il suo spazio, anche se in verità muore dalla voglia di sapere tutto di lei: da quanti cucchiaini di zucchero mette nel caffè a qual è la sua canzone preferita. Ma troppe bugie e segreti si nascondono nell'ombra. Landon non sa che fare, e questa volta non può nemmeno contare sull'aiuto di Tessa: la testa e il cuore dell'amica sono ancora presi da Hardin, che, in arrivo a New York, rischia di mandare all'aria quel precario equilibrio conquistato a fatica...

martedì 4 aprile 2017

Recensione: Vietato leggere all'inferno, di Roberto Gerilli

Titolo: Vietato leggere all'inferno
Autore: Roberto Gerilli
Editore: Speechless
Pagine: 338
Link per l'acquisto QUI

La trama: Mi chiamo Amleto Orciani e sono un libromane. Ho trentacinque anni e mi faccio dall’età di dodici, quando la lettura era ancora legale. Ho iniziato per scherzo con L’isola del tesoro e non ho più smesso. Leggere è la prima cosa a cui penso quando mi sveglio e l’ultima prima di andare a dormire. Sono talmente assuefatto da conoscere il significato di parole come paradosso, pennivendolo e opulenza. Insomma, uno sniffa-inchiostro senza speranza. Vivo vicino ad Ancona, lavoro come inserviente in un discount di bricolage e arrotondo spacciando romanzi alla gente della zona. La mia vita non è un granché, ma mi ci trovo. Il problema è che vorrei avere più soldi, per questo accetto di aiutare Eleonora. La ragazza è brava, ma così folle da voler cambiare il mondo dell’editoria da sola. Per seguirla mi tocca coinvolgere amici discutibili e incontrare gente che preferirebbe vedermi morto (il Bibliotecario ti dice niente?). Meno male che ho dalla mia Caterina, una camgirl con un secondo lavoro ancora meno presentabile del primo, però non sono sicuro mi possa salvare il culo, stavolta. Se ne esco vivo, giuro che smetto di leggere. Forse. Vietato leggere all’inferno racconta la mia storia. Non insegna qualcosa che vale la pena conoscere, non ci sono buoni sentimenti o altre cazzate ma per sballarsi con gli amici è perfetto. Provalo, e fammi sapere se funziona.

venerdì 31 marzo 2017

Recensione: Nothing more - Cuori confusi, di Anna Todd

Titolo: Nothing more - Cuori confusi
Serie: Nothing more, Nothing less #2
Autore: Anna Todd
Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 222
Link per l'acquisto QUI

La trama: La vita di Landon a New York non sta andando esattamente come aveva immaginato. E il suo cuore è più confuso che mai, in balia di Dakota, la sua fidanzata di sempre, e Nora, la nuova amica di Tessa. La promessa di restare soltanto un amico per entrambe sembra impossibile da mantenere. Perché Dakota è tutto ciò che Landon ha sempre voluto, la sola persona con cui sia stato, il suo primo e unico amore. Per Landon, non è mai stata una semplice tappa, ma la meta. E ora che lei è tornata nella sua vita, all'improvviso, dopo averlo lasciato senza troppi convenevoli appena arrivato a New York, ogni volta che la guarda Landon non può fare a meno di pensare ai tanti momenti trascorsi insieme. I baci, le carezze e le lacrime. Per lui, Dakota è un libro aperto. Non certo come Nora. Sfuggente e intrigante, Nora è una specie di enigma. Con lei, Landon ha la costante sensazione di trovarsi davanti a un mistero difficile da svelare, e ne è attratto come da un frutto sconosciuto e proibito. All'apparenza mondi opposti, Nora e Dakota hanno però più cose in comune di quelle che vorrebbero. Ed entrambe sono determinate a conquistare il cuore di Landon. Ma quanti ostacoli è disposto a superare lui per trovare il proprio amore infinito?

lunedì 27 marzo 2017

Recensione: La strada della follia, di Nicola Ronchi

Titolo: La strada della follia
Autore: Nicola Ronchi
Editore: Porto Seguro editore
Pagine: 324
Link per l'acquisto QUI

La trama: Una tragedia lontana nel tempo. E l’incubo che ricompare trent’anni dopo...Roberto Ventura è un quarantacinquenne introverso che si ritrova di colpo senza una donna, senza un lavoro, senza prospettive. Ad alimentare la crescente depressione ci si mettono anche due figure misteriose, una ragazza e un bambino che compaiono spesso davanti ai suoi occhi. Realtà o immaginazione? Sembra riprendersi dall’angoscia solo quando, durante una passeggiata al parco, incontra un amico d’infanzia e, coincidenza incredibile, anche un secondo. Due tipi molto diversi fra loro, ma che danno a Roberto un’ottimistica spinta emotiva. Sembra l’inizio di una nuova vita, ma si tratta soltanto di un incubo ancora più terribile...

giovedì 23 marzo 2017

Recensione: L'universo nei tuoi occhi, di Jennifer Niven

Titolo: L'universo nei tuoi occhi
Titolo originale: Holding up the universe
Autore: Jennifer Niven
Editore: DeAgostini
Pagine: 416
Link per l'acquisto QUI

La trama: Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera

lunedì 20 marzo 2017

Recensione: Mad world - Il mondo malato, di Domenico J. Esposito

Titolo: Mad world - Il mondo malato
Autore: Domenico J. Esposito
Editore: Eretika edizioni
Pagine: 182
Link per l'acquisto QUI

La trama: In un paese campano, Efrem Lettieri cerca di seminare il bene nel mondo. Lui è un rocker fallito che fa lo spazzino, professione dietro alla quale si cela un valore simbolico. È schivo e molto selettivo con le sue amicizie: gli fa spesso compagnia Gino al bar di Aurelio, vetrina dalla quale Efrem può osservare i vari casi umani e i loro problemi. C'è Silvio, ragazzo acculturato ed estroverso che nasconde il segreto della propria omosessualità. C'è Dalila, adolescente bella e provocatrice. Troviamo Agostino, ragazzo introverso che cade nel gorgo della perversione. Eliana Russo, adolescente che combatte la noia fumando marijuana, ubriacandosi e tirando cocaina; Jessica la Tossica, una donna che si ritrova a vendere il proprio corpo in cambio di droga. Infine c'è Dorena, che fa di tutto per ostacolare la vita di Efrem, rosa da un'incontenibile rabbia che si cela sotto la sua maschera di rispettabilità. Alcune di queste figure "imperfette", saranno risucchiate in un vortice di eventi che li condurrà verso uno spiraglio di luce, grazie all'azione retta di Efrem, vero e proprio simbolo di salvezza e speranza.